INFORTUNIO SUL LAVORO

La legge definisce l’infortunio sul lavoro indennizzabile dall’INAIL l’evento che avviene “per causa violenta e virulenta in occasione di lavoro e da cui sia derivata la morte o una inabilità permanente al lavoro, assoluta o parziale, ovvero una inabilità temporanea assoluta che comporti l’astensione per più di tre giorni” .

Alcuni esempi di causa violenta sono: 

  • da sforzo muscolare;
  • da microrganismi;
  • da virus o da parassiti;
  • da stress;
  • di natura psichica;
  • da condizioni climatiche e microclimatiche, ecc..
 
 
L’occasione di lavoro evidenzia la necessità che l’evento sia in connessione, sia pure mediata ed indiretta, con lo svolgimento dell’attività lavorativa.